Crea sito
  • Personale

    Il respiro del mare… il mio respiro del mare

    Realizzare un sogno è qualcosa che aiuta ad andare avanti, sempre e comunque… Il mio piccolo grande sogno, piccolo per gli altri, grande per me, ha trovato la sua realizzazione nell’idea di poter pubblicare tutte quelle poesie che erano state scritte negli ultimi anni, così raccogliendole in una successione temporale hanno trovato vita. Ciò che unitamente al mio desiderio di fissare nel tempo una tappa della mia vita, ha contribuito all’idea di provarci, è stato il pensiero che un giorno le mie figlie, assidue lettrici, potessero avere fra le mani qualcosa che testimoniasse l’amore che la loro mamma ha nutrito per la scrittura e la poesia…lasciare un po’ di me…

  • Personale

    Saper Ascoltare… di Serendipity

    Ascoltare le parole, quelle che proferiamo, quelle che sussurriamo, quelle che ci vengono dette anche sottovoce… piccoli doni, che creano e cambiano una giornata… non distraiamoci da chi ci vuol bene, da chi pazientemente mormora a stento un ti voglio bene, probabilmente è più sincero di uno gridato a squarciagola… conserviamo i piccoli doni di ogni giorno che ci vengono regalati senza che nulla venga chiesto in cambio. Ma Ascoltiamo… e soprattutto parliamone quando qualcosa non va, gridiamolo, perché se queste parole restano dentro non le troveremo più, avranno già saziato la nostra anima, logorandola e poi quel ti voglio bene sussurrato non ci sarà più e sarà stato tutto…

    Commenti disabilitati su Saper Ascoltare… di Serendipity
  • Personale

    Come scrivere bene

    Cory Doctorow, giornalista, scrittore, attivista digitale, mente di BoingBoing, è anche un autore affermato. Ecco il suo quintetto di consigli 1. Scrivete tutti i giorni. Ogni cosa che fate ogni giorno diventa sempre più facile. Se siete sempre tremendamente impegnati, imponetevi una mole piccola di lavoro (100 parole? 250 parole?) ma scrivete ogni giorno. 2. Scrivete anche quando non vi sentite dell’umore giusto. Non siete in grado di capire se state scrivendo qualcosa di buono o di pessimo mentre lo state scrivendo. 3. Scrivete anche quando vi sembra che il libro faccia schifo e non stia andando da nessuna parte. Dovete solo continuare a scrivere. Non fa schifo. C’è un…

  • Personale

    I’m Serendipity

    Un viaggio, attraverso le recensioni, le citazioni e le poesie degli autori emergenti, degli scrittori esordienti e dei poeti, da regalare a chi come me ama leggere e sognare attraverso le emozioni altrui…I’m Serendipity… In aggiunta una nuova categoria: i miei post pubblicati da quotidiani e magazine on-line. Le donne che leggono sono pericolose perchè non si annoiano mai, qualunque cosa accada hanno sempre una via di fuga, se ne infischiano se le fai troppo soffrire perchè loro s’innamorano di un altro libro, di un’altra storia,e ti abbandonano. Le donne che leggono sono pericolose perchè nutrono i loro sogni e non c’è nulla di più rivoluzionario di una donna che…